Cosa faccio

Specialista in Ortopedia e Traumatologia

Chirurgo Vertebrale

Agopuntore

 

Dirigente Medico presso

Istituto di Cura Città di Pavia - Gruppo San Donato 

 

 

La patologia


Curriculum

  • Nato a Rho, il 12.4.1987
  • Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Milano il 20.7.2012 con pieni voti assoluti
  • Specializzato in Ortopedia e Traumatologia presso lo stesso ateneo il 5.9.18 con pieni voti assoluti e lode
  • Specializzando presso IRCCS Galeazzi - Milano dal 2013 - 2018 
  • Specializzando presso U.O. Patologia vertebrale e scoliosi - Istituto Gaetano Pini - Milano
  • Dal 6.9.18 dirigente medico presso dell' U.O. di Chirurgia Vertebrale presso Istituto di Cura Città di Pavia - Gruppo San Donato, direttore Dr. Paolo Gaetani 
  • Ha partecipato a più di 1000 interventi di chirurgia della colonna vertebrale
  • E' autore di 5 articoli pubblicati su riviste internazionali indicizzate su Pubmed

Prenotazioni

Vito Lavanga - MioDottore.it

Di cosa mi occupo?

Tratto le patologie a carico della colonna vertebrale che considero il centro del nostro scheletro sia da un punto di vista meccanico sia da un punto di vista biologico.

L'osso rappresenta in effetti la nostra banca del calcio che riveste numerosi ruoli per la nostra salute e la prevenzione nella mia pratica clinica non viene mai tralasciata.

Patologie

Mi occupo di:

 

  • Ernia del disco lombare
  • Instabilità delle vertebre lombari
  • Stenosi lombare 
  • Instabilità delle vertebre cervicali
  • Scoliosi

 

Controlla l'elenco completo nel tasto qui sotto

Mission

Trattarvi come tratterei me stesso. Trovare la differenza nella percezione della vostra Salute che faccia la differenza, perchè a volte basta poco...

 

Capire il paziente, fare diagnosi, trovare il percorso terapeutico su misura per il paziente secondo una bilancia rischio-beneficio.

 

I mal di schiena non sono tutti uguali

 

Il paziente con il mal di schiena deve:

 

fare accurata visita ed essere sottoposto agli accertamenti più indicati e completi, quindi deve avere una diagnosi.

 

Solo dopo la diagnosi inizia la terapia.

 

In pochi casi la terapia deve essere chirurgica.

 

Nella maggior parte dei casi la terapia è un percorso che inizia da procedure poco invasive per poi gradualmente arrivare all’atto chirurgico vero e proprio nel caso del perdurare del sintomo nel paziente


Instragram

Risponditore automatico

Ti puoi iscrivere al mio canale Telegram per avere sempre informazioni aggiornate 


Oppure puoi interrogare il mio risponditore per informazioni instantanee 

Riconoscimento di MioDottore awards
Riconoscimento di MioDottore awards